Menu
Tablet menu
Cameretta, uno spazio in trasformazione Ph. Doimo Cityline

Cameretta, uno spazio in trasformazione In evidenza

La cameretta è il regno dei nostri figli.
Non è semplicemente un ambiente dove vanno a dormire… è il luogo dove giocano, studiano, ricevono gli amici e, non ultimo, si rifugiano per stare da soli con i loro pensieri.
È uno spazio sociale e al tempo stesso intimo e per questo va progettato e arredato con cura.

La difficoltà più grande, nell’arredare questa stanza, sta sicuramente nel fatto che deve accompagnare il bambino nelle diverse fasi della sua crescita, che contemplano esigenze e bisogni di anno in anno nuovi e diversi.
A volte invece è la famiglia a crescere e bisogna fare spazio per il nuovo fratello/sorella!

L’ideale è quindi optare per soluzioni modulari ed espandibili, che diano la possibilità di modificare parzialmente gli ambienti man mano che i ragazzi crescono. Tutto questo senza rinunciare a qualità e design.

 

Al Salone del Mobile lo scorso aprile abbiamo avuto modo di toccare con mano le nuove collezioni di camerette firmate da Doimo Cityline.

Moderne, colorate, tutte rigorosamente made in Italy, ci sono piaciute proprio per la loro versatilità e per l’ampia possibilità di combinazione. Soluzioni che permettono di sfruttare lo spazio (anche e soprattutto quando questo scarseggia) in modo intelligente e funzionale.

Ne è un esempio il modello “15”, nato dall’idea di posizionare il letto a castello con un’inclinazione di 15 gradi rispetto alla parete di appoggio e che permette in pochissimo spazio di integrare due letti, una cabina armadio estremamente contenitiva e una scaletta innovativa e funzionale che sostituisce le classiche e pericolose scale a pioli così come le ingombranti scalette a cassettoni.

Un’altra idea originale che ci ha colpito molto riguarda la soluzione “Cellula”, ideata e progettata dal designer Giambattista Ciceri.
Il modello base, la cellula-letto appunto, è come un mattoncino che può essere personalizzato a piacere con schiena e pareti colorate oppure rimanere completamente aperto in ogni sua facciata. In caso di più bambini, o se si vuole ricavare più spazio creando una zona soppalcata, le cellule sono pensate per essere sovrapposte l’una all’altra.

Pulizia delle linee e contrasti cromatici sono invece le caratteristiche principali della linea “Geometrie”. Cerchi, triangoli e quadrati di diversi colori si combinano nelle più svariate forme per dare vita a composizioni sempre nuove, per stimolare l’immaginazione e la fantasia dei bambini.

Queste proposte Doimo Cityline raccolgono e reinterpretano a misura di bambino i trend dell'arredamento moderno in stile scandinavo: linee essenziali, predominanza dei colori chiari (pastelli combinati al bianco e ad essenze naturali), multifunzionalità. Finalmente delle proposte made in Italy in grado di soddisfare chi cerca soluzioni non stereotipate e in grado di adattarsi anche ai gusti dei ragazzi più grandi che magari in una cameretta rosa, azzurra o arancione non si sentirebbero tanto a loro agio.

Composizioni e ambienti studiati per essere "cozy" (comodi e accoglienti) e infatti sono così desiderabili… ma siamo proprio certi che siano "solo" per bambini?!  

Vota questo articolo
(0 Voti)
Torna in alto