Menu
Tablet menu

Bologna da scoprire - prima parte

Da dove partire per scoprire Bologna? Sicuramente dalla Piazza Maggiore, il centro fisico oltre che simbolico della città: il suo ombelico! Una piazza quadrata su cui si affacciano i grandi capolavori della città medievale e rinascimentale: Palazzo d’Accursio, Palazzo del Podestà, Palazzo dei Notai, Palazzo dei Banchi e la Basilica di San Petronio (Patrono della città), la chiesa gotica costruita in mattoni più grande del mondo.

Leggi tutto...

Il fascino del focolare

È una sera di metà gennaio, è freddo e c’è nebbia. Guardo fuori dalla finestra le raffiche di vento che incurvano i rami delle piante in terrazza. Mi manca stare fuori, ma le temperature sono davvero troppo rigide. Ci vorrebbe una coperta e ancor meglio un focolare, allora sì che la veranda sarebbe molto piacevole, anche in inverno.

Leggi tutto...

Tre cose che vorrei chiedere all’inverno

…DI ESSERE MENO GRIGIO.

Per noi che abitiamo nella “bassa” la nebbia è una costante. Dalla città alla campagna la bruma ti avvolge dal mattino quando ti alzi, alla sera quando rientri a casa. Cinquanta sfumature di grigio... dal balcone della camera da letto, al finestrino dell’auto e, di nuovo, dalla finestra dell’ufficio: che angoscia!

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS