Menu
Tablet menu
Ph. Benjamin Moore Ph. Benjamin Moore

Arredare con i colori pastello In evidenza

Le tinte pastello sono delicate, ma hanno una grande forza: sembrano toccate dalla luce e sono cariche di positività e di allegria. Sono ideali per dare un tocco di colore e di personalità ai nostri arredi senza esagerare. A volte non occorre essere esuberanti per farsi notare e i colori pastello ne sono la riprova, anche nel design.

Ph. Benjamin Moore 

 GIOCATE CON I CONTRASTI

I colori pastello sono l'alleato vincente per smorzare la drammaticità delle tinte scure, per ammorbidire i contrasti o anche per evidenziarli. Le linee pulite vengono notoriamente esaltate dai colori tenui. Tinteggiare alcune pareti della casa con le tinte pastello può aiutarci a rendere più vivace l'ambiente, pur mantenendo la luminosità che di solito ricerchiamo nel bianco. Il rosa, ad esempio, può sembrare una tinte azzardata per un corridoio o un salotto, eppure, con il giusto equilibrio si possono ottenere risultati stupefacenti. Una proposta così non potreste che trovarla su questo blog, ma d'altronde il colore rosa ha un grande potere: alleggerisce la mente, fuga i pensieri negativi e simboleggia la capacità di aprirsi verso il prossimo. Cos'altro dunque può essere più accogliente del rosa? Ma che sia pastello, mi raccomando! L'altro trucco - da ricordare sempre - è di giocare con l'alternanza: non fate tutte le pareti colorate, ma solo alcune.

ABBINATE MATERIALI NATURALI

Nessuna tinta meglio dei pastelli si abbina ai colori naturali del legno: abete, frassino, larice e persino il noce scuro. In particolare se avete mobili in legno scuro e volete ravvivare la stanza vi servirà una tinta pastello per ammorbidire il contrasto pungente che, al contrario, una parete bianca potrebbe generare. Ovviamente le tinte pastello si sposano alla perfezione con tutti i tessuti naturali: cotone, lana, seta, tela, ecc. trasmettendo una sensazione di freschezza e morbidezza ideale per la stagione estiva.

Sempre tornando alle pareti, per creare un effetto scenografico basta qualche metro quadro di una carta da parati dalle tinte pastello e il risultato finale sarà eccellente. La dimostrazione che a volte non serve molto per riempire una stanza... basta quel tocco che fa la differenza. 

L'effetto sarà ancora più speciale con l'uso dei gradienti di colore.

E perché non farlo anche con le piastrelle del bagno? Guardate che meraviglia...

Ph. Anna Badur - designer 

NON SONO (SOLO) DA BAMBINI...

Ok, è venuta l'ora di sfatare una leggenda: i colori pastello non sono colori per bambini... anzi, a molti bambini, soprattutto i bambini più piccoli, i colori pastello non piacciono perchè non sono abbastanza vivaci. I bambini in età prescolare prediligono i colori primari, quindi il rosso, il blu, il giallo e così via. Tutti conosciamo i significati tradizionalmente associati al rosa e all'azzurro ma, ormai, la moda uomo ha rotto questi stereotipi e così ha fatto anche il design.

Sono sempre di più i complementi di design che utilizzano i colori pastello e con eccellenti risultati. Dove la forma acquisisce importanza, il colore pastello la sottolinea e lo fa con fermezza, senza scalpore e il risultato è elegante e sofisticato, come in questi specchi da tavolo e da parete.

Ph. Poudre Collection - Atelier Macramè

Ph. Eco-Denmark

ANCHE IN TAVOLA...

Se è vero che i colori pastello sono accoglienti e trasmettono positività, allora perchè non metterli in tavola? Sono molte le proposte nei toni pastello del verde, azzurro, giallo, ecc. e qui il gioco più divertente da fare è quello del mix & match.

Ph. Koziol

E ovviamente noi qui non potevamo che chiudere con il rosa!

Ph. Le Creuset

 

Vota questo articolo
(1 Voto)
Torna in alto