Menu
Tablet menu

Il mare a ferragosto In evidenza

Parlando di vacanze, prova a pensare a: mare italiano, isole, ferragosto… last minute. Cosa ti viene in mente? Una bellissima vacanza, decisamente costosa… ma non è sempre così. A volte i sogni si possono realizzare, vediamo come.

LE ISOLE ITALIANE: UNA META DA SOGNO

Sardegna, Sicilia, Elba, Giglio… le isole italiane sono mete da cartolina, spesso poco abbordabili, soprattutto in agosto, per via dei prezzi che salgono alle stelle.


Capri


Villasimius - Cagliari


Cala Gonone - Nuoro

D’altronde le isole italiane sono località molto gettonate, sia dagli stranieri che dagli italiani, oltre al fatto che agosto rimane sicuramente il mese in cui è più facile avere ferie, perché si sa che nel nostro paese, per quanto le cose stiano un po’ cambiando, rimanere in città la settimana di ferragosto è abbastanza deprimente. Chiude praticamente tutto, persino il pizza express sotto casa e i centri commerciali rimangono l’unico luogo dove vedere “anima viva”… chi può scappi!

SOLE ASSICURATO

Nelle isole il bel tempo è assicurato. In questi ultimi anni agosto si è rivelato un mese abbastanza piovoso, soprattutto per le regioni del nord. Chi ha scelto la montagna ha dovuto spesso fare i conti con temporali e brutto tempo e anche quest’anno non promette gran che, luglio ne è stato il preludio. Scegliere il mare, soprattutto le isole, è una garanzia perché difficilmente un temporale dura più di qualche ora. Le isole sono sempre ventose, spazi aperti dove difficilmente le perturbazioni si fermano. Se avete solo una settimana di vacanza, a maggior ragione, meglio scegliere bene e non rischiare di rovinarsi il viaggio a causa del maltempo. E quando si valuta un viaggio occorre sempre tenere in considerazione anche le attività da fare nei dintorni, in caso non sia una giornata da spiaggia. Da questo punto di vista le isole italiane hanno tantissimo da offire: centri storici dove fare belle passeggiate, monumenti, musei, eventi serali e magari anche un po’ di shopping. 

Le isole sono la scelta ideale anche per chi non vuole fare solo spiaggia, ma un mix tra turismo e relax, per portarsi a casa ricordi bellissimi.


Taormina

 
Agrigento

Ok, ma a ferragosto costa. Come faccio a risparmiare?
Viaggiare durante la settimana di ferragosto è inevitabilmente più costoso… è il capodanno estivo e pertanto dobbiamo essere pronti a spendere qualcosa in più, ma c’è modo per risparmiare e rendere possibile una meta da favola.

Risposta: scegliere un appartamento.
Invece che una sistemazione in hotel, optare per un appartamento consente sicuramente di abbassare i costi di soggiorno, soprattutto se viaggiate in coppia o in famiglia. Holidu è un portale di case vacanze che raccoglie le migliori offerte di Booking, HomeAway ed altri e vi offre una panoramica completa sulle sistemazioni a disposizione, a prezzi davvero accessibili, anche per le isole più famose, anche per ferragosto. Provare per credere.

Poi la casa offre grandi vantaggi rispetto all’hotel perché c’è più spazio (valore aggiunto considerevole se avete bambini), si è più indipendenti con gli orari (ideale per le gite) e si possono ridurre notevolmente i costi per i pasti, magari facendo un po’ di spesa in paese e provando a cucinare qualche ricetta del luogo. Si tratta di un modo diverso, molto meno “turistico" per vivere il territorio che ci ospita, sentendosi quasi a casa. Un’esperienza a tutto tondo… come dei veri isolani e non come un vacanziere di passaggio. Per molti non è poi solo un modo per risparmiare, ma piuttosto uno stile di vacanza.  

Last minute funziona.
Ebbene sì, il last minute funziona ancora, anche o soprattutto per le mete più richieste. C’è sempre qualche offerta, basta cercare con attenzione e un po’ di pazienza.

COSA METTERE IN VALIGIA

Anche per quanto riguarda i bagagli, scegliere di viaggiare “leggeri” è una filosofia di viaggio e di vacanza. Spesso ci portiamo via mezzo guardaroba e usiamo pochi pezzi. Se scegliete il mare servono poche cose, ma comode. Immancabile il costume, quello intero oltre al bikini, perché a volte sulle isole l’acqua non è sempre caldissima. Mazara 

Quello col volant monospalla non può mancare… è super trendy e farete un figurone nelle foto.

 Asos

Gli shorts vi serviranno sicuramente, sia per andare in spiaggia che per fare una gita. Sono molto più pratici del copricostume e anche più moderni e giovani. Poi ci sono le ciabatte, immancabili. Ci andrete ovunque e al mare sono ammesse (quasi) ovunque. Quest’anno quelle di plastica, in pvc, sono super trendy e si adattano bene anche ad un abbigliamento casual.

Asos 

Per finire: cappello in paglia, borsa in tela, crema solare, quest'ultima da darsi sempre, anche quando si va in gita, perché il sole delle isole non perdona, neppure nelle giornate fresche e ventose dove sarà facile abbronzarsi, senza rendersene conto. 

Mai lasciare un sogno nel cassetto: prendete la vostra voglia di mare e portatela in vacanza!
Quest'anno il tradizionale picnic di ferragosto lo farete in spiaggia.

Vota questo articolo
(1 Voto)
Torna in alto